Elio Germano in realtà virtuale dal 29 febbraio all’1 marzo 2020

Un evento imperdibile al TRAM: lo spettacolo Segnale d’allarme in realtà virtuale. Da sabato 29 febbraio a domenica 1 marzo 2020 ospiteremo uno dei primi esperimenti al mondo di teatro in realtà virtuale. Elio Germano sarà dello spettacolo in cui gli spettatori saranno immersi indossando i visori VR (l’attore non sarà fisicamente presente al TRAM). «Segnale d’allarme» è la trasposizione di «La mia Battaglia», uno spettacolo che parla della nostra società, della nostra epoca, portando lo spettatore, a piccoli passi, a confondere immaginazione e realtà. In questa prospettiva, la possibilità offerta dalla realtà virtuale di entrare nella narrazione è perfettamente calzante. Attraverso i visori VR, gli spettatori saranno portati ad immergersi nell’opera teatrale diventandone parte. Vi troverete in sala, in prima fila, insieme agli altri spettatori. Sentirete l’energia della stanza intorno a voi. Cercherete lo sguardo di chi vi è seduto accanto, perfino i gesti. Assisterete ad un monologo che sarà un crescendo e, allo stesso tempo, una caduta verso il grottesco. «Segnale d’Allarme» racconta una storia vera: la nostra.

Vai alla pagina dello spettacolo.

Acquista i biglietti on line.

Ascolta il podcast dello spettacolo.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.