Il corpo di Van Gogh | Workshop di teatro

IL CORPO DI VAN GOGH
Workshop di teatro condotto da Antonello Cossia

8 e 9 dicembre 2018, dalle ore 10.00 alle ore 17.00
TRAM Teatro Ricerca Arte Musica
Termine iscrizioni: 2 dicembre 2018
SCONTO per chi si iscrive entro il 18 novembre 2018

ISCRIVITI SUBITO ON LINE >>

 

Un giorno la pittura di Van Gogh ritornerà per scagliare in aria la polvere di un mondo in gabbia che il suo cuore non aveva potuto sopportare.”
Antonin Artaud. Il suicidato della società

Il workshop

Van Gogh era un pittore estremamente fisico nella modalità di praticare la propria arte. Il suo rapporto con la natura, con la vita, con ciò che lo circondava, metteva in gioco il corpo più d’ogni altra cosa. Attraverso il suo corpo le emozioni si trasmettevano alla tela. Si può dire senza paura di sbagliare, che praticasse il medesimo atletismo affettivo di chi affronta la pratica del palcoscenico grazie al mestiere dell’attore. Questo è il principio fondamentale da cui prende le mosse questa proposta di laboratorio. Il presupposto è quello che ogni uomo ha in sé un potenziale espressivo. Non vi è limite affinché un’emozione non possa attraverso il corpo, raggiungere le persone che ci circondano. Questa energia è la materia prima per affrontare la pratica del teatro.

A chi è rivolto

Attori, registi, allievi di teatro, chiunque voglia scoprire il mondo di di Van Gogh attraverso il teatro e il teatro attraverso Van Gogh. Max 15 partecipanti.

Quando e Dove si fa

Sabato 8 dicembre 2018: dalle 10.00 alle 17.00
Domenica 9 dicembre 2018: dalle 10.00 alle 17.00
Ore totali: 14
Teatro TRAM, via Port’Alba 30 a Napoli

Cosa si fa

Attraverso il lavoro fisico impariamo a dominare il movimento per essere padroni della nostra energia vitale, che è al tempo stesso un’energia fisica, mentale, muscolare, emozionale. L’esperienza del laboratorio ci concede una possibilità per sperimentare e attuare questa forma di contatto, attraverso l’uso di strumenti quali respirazione, gesto, movimento, suono, parola. Il laboratorio è un luogo in cui l’arte teatrale non si apprende la si cerca nella propria interiorità.

La proposta è rivolta a chiunque desideri ottenere una migliore consapevolezza del proprio corpo, un migliore accordo vitale tra impulsi ed azioni, sentire ed agire, ispirandosi e lasciandosi trasportare dalle suggestioni evocate dalla lettura degli scritti autobiografici e la visione dei quadri di Vincent van Gogh. Un modo altro per pensare e dedicarsi al proprio vissuto, dove il desiderio della scoperta diventa una spinta, utile ad esplorare un territorio non del tutto conosciuto.

Quanto costa

Il costo complessivo del workshop è di € 55.
Sconto: € 40 per chi si iscrive entro il 18 novembre 2018.

Come si partecipa

Per iscriversi occorre inviare email a info@teatrotram.it indicandono nome, cognome, età e recapiti. Occorre allegare sintetico curriculum. Il pagamento può esserre effettuato on line oppure presso il TRAM. Il termine per l’iscrizione è fissato per domenica 2 dicembre 2018.

Chi è Antonello Cossia

Attore di lunga esperienza di cinema e teatro, intraprende nel 1984 lo studio della danza contemporanea. Si forma attraverso la partecipazione a seminari, tappe di approfondimento e laboratori con: Antonio Neiwiller, Reina Mirecka, Leo De Berardinis, Yoshi Oida, Renato Carpentieri, Marco Baliani, Mamadou Dioume, Carlo Merlo. Collabora in teatro, cinema e televisione con i registi: Antonio Neiwiller, Mario Martone, Renato Carpentieri, Alfonso Santagata, Marco Baliani, Andrea De Rosa, Cristina Pezzoli, Toni Servillo, Daniele Segre, Ninni Bruschetta, Claudio Collovà, Andrea Renzi, Cristian Plana, Manetti Bros, Claudio Cupellini, Stefano Incerti, Claudio Bonivento, Gianluigi Calderone, Pasquale Scimeca, Alessandro D’Alatri, Saverio Costanzo.

Informazioni

Teatro TRAM via Port’Alba 30, Napoli
cell. 342 1785 930
email info@teatrotram.it