IL RAGU’

da giovedì 15 a domenica 18 dicembre 2016
ore 21.00 (dal giovedì al sabato); ore 18.00 (domenica)
durata: 90′ + intervallo


di V
con A
regia V
produzione I

Bruno, il nostro protagonista, è il terzo di tre fratelli (Carlo e Sonia) ed è l’unico membro di un’intera stirpe di cuochi (la famiglia Di Renzo) a non essere in grado di cucinare, nonostante la sua grande passione per i fornelli. Per questo motivo ha dovuto sempre subire derisione e scherno da parte dei fratelli, cuochi di fama mondiale, e di tutta la sua famiglia. Esasperato da questa situazione decide di mollare il lavoro e di investire tutti i suoi risparmi per aprire, con l’aiuto del suo migliore amico Gianni, il suo ristorante. Purtroppo il locale due anni dopo è già sull’orlo del fallimento. Ad aggiungersi ad una situazione già critica c’è la morsa di Don Pasquale, lo strozzino del quartiere, a cui Bruno aveva chiesto denaro per ristrutturare il ristorante, credendo che questo potesse risollevarne le sorti. Tatore, l’esattore di Don Pasquale, dopo aver sollecitato già più volte i due soci al pagamento, decide di arrivare alle maniere forti e di mettere i due spalle al muro.
Soltanto grazie ad un provvidenziale incidente i due riescono a salvarsi a discapito del malvivente che resta stecchito. I soci non potendo chiamare la polizia, che non avrebbe mai creduto alla loro versione, decidono di liberarsi del corpo. Da qui parte tutto un susseguirsi di casualità che porteranno i due a scoprire un macabro ingrediente, che renderà unico e irresistibile il loro Ragù.
Grazie a questo piatto, il ristorante risalirà la china fino a diventare il più frequentato della città.

Note di regia

 


[huge_it_gallery id=”15″]