Scrivere per il Teatro

SCRIVERE PER IL TEATRO

Al TRAM parte il nuovo corso di drammaturgia “SCRIVERE PER IL TEATRO” condotto da Mirko Di Martino. Dall’ 1 ottobre 2019, il corso avrà cadenza di 1 incontro a settimana della durata di 3 ore:

Orario: il mercoledì dalle 18.00 alle 21.00
oppure
Orario: il sabato dalle 16.00 alle 19.00

Il corso termina nel mese di giugno con un la produzione di un testo teatrale che verrà messo in scena presso il TRAM. Tutti gli allievi avranno accesso agli spettacoli del TRAM ad un costo super scontato. E la prima lezione è sempre gratis!

IL CORSO

Da cosa si parte per scrivere una storia? Da un’idea? Da un personaggio? Da un’immagine? Può andar bene tutto, purchè poi questo primo impulso trovi una forma adeguata e una struttura teatrale: l’idea deve essere coltivata e sviluppata secondo una linea coerente e, soprattutto, efficace sulla scena. Durante il corso, verranno passate in rassegna le tecniche a disposizione del drammaturgo e gli strumenti da utilizzare per dar forma alla storia. I partecipanti lavoreranno allo sviluppo di un plot drammaturgico: partendo dall’idea, passando per lo sviluppo del soggetto, si arriverà alla scrittura dei dialoghi.

Argomenti del corso: Il testo teatrale: analisi delle strutture drammaturgiche; La scelta del soggetto; Sviluppo della struttura drammaturgica; I personaggi: identità e caratteristiche; I dialoghi: stile, coerenza, ritmo; Il testo e la traduzione scenica.

IL DOCENTE

Mirko Di Martino

Autore, regista, direttore artistico del Teatro TRAM di Napoli, fondatore e direttore della compagnia del Teatro dell’Osso. Ha scritto numerosi testi teatrali di diverso genere: drammi, commedie, musical, monologhi, spettacoli per ragazzi, rappresentati nei teatri italiani e all’estero. I suoi testi hanno vinto premi e riconoscimenti in vari concorsi nazionali di drammaturgia (tra cui: “Premio Sorace” “La Corte della Formica” “Premio Vallecorsi” “Schegge d’Autore”, “Fondi La Pastora”). Il suo ultimo spettacolo è “Il maestro più alto del mondo” andato in scena nell’ambito del Napoli Teatro Festival 2019. Il suo spettacolo “Il Fulmine nella Terra. Irpinia 1980” è stato trasmesso integralmente da RAI 5 il 25 novembre 2017. Tra i suoi spettacoli: “Cosa Vedi”, un’analisi spietata dei rapporti di coppia, in scena presso il Ridotto del Teatro Mercadante di Napoli, “Antigone 1945”, una rilettura dell’Antigone di Sofocle ambientata durante la guerra partigiana (Vincitore del DOIT Festival a Roma); “Regine Sorelle”, un monologo pop brillante e irriverente che racconta le vite parallele di Maria Antonietta di Francia e Maria Carolina di Napoli (nomination miglior attrice “Roma Fringe Festival 2017); “Artemisia”, un dramma sulla vita di Artemisia Gentileschi realizzato con il sostegno del Forum Internazionale delle Culture; “Il Fulmine nella terra”, una ricostruzione accurata del terremoto in Irpinia del 1980 (finalista e nomination miglior attore al Roma Fringe Festival); “Plautobus”, uno spettacolo per le scuole superiori in scena da sette anni che è stato visto da poltre quindicimila spettatori. Ha curato la regia di numerosi testi classici (Shakespeare, Goldoni, Pirandello, Molière) e di drammaturgia contemporanea con i quali ha partecipato ad importanti Festival nazionali. E’ ideatore e direttore delle prestigiose rassegne “Vissi d’Arte” (3 edizioni dal 2015) al Palazzo delle Arti di Napoli, rassegna di spettacoli che raccontano i pittori, e “Classico Contemporaneo” (4 edizioni dal 2014) al chiostro di San Domenico Maggiore, rassegna di spettacoli che attualizzano e riscrivono i classici.

INFORMAZIONI E COSTI

Per conoscere i costi e avere informazioni sui corsi, CONTATTACI!
celll. 342 1785 930 (anche whatsapp)
email info@teatrotram.it
FB /teatrotram